Flexo

Glucosamina
MSM (Metil-Sulfonil-Metano)
Condroitina
Collagene
Acido ialuronico
Zenzero

Contribuisce al mantenimento di ossa normali e alla protezione delle cartilagini e articolazioni, anche nello sportivo.

Formato:
bustine – polvere solubile

Composizione

Glucosamina solfato (56% di glucosamina)
MSM (Metil-Sulfonil-Metano)
Collagene
Condroitina solfato (60% di condroitina)
Acido ialuronico alto peso molecolare
Zinco gluconato

Componenti non funzionali:
Maltodestrine
Acido citrico
Sucralosio
Aroma agrumi

Come agisce

Glucosamina
La glucosamina solfato (SFG) è simile alla sostanza prodotta naturalmente dalle unità morfologiche funzionali che “costruiscono” la cartilagine: i condrociti.

In caso di artrosi la sintesi di SFG non basta per il fabbisogno dell’organismo e pertanto un’integrazione è utilissima, come riportato dalla letteratura medica, per il recupero della funzionalità articolare.

L’organismo utilizza i supplementi di glucosamina per sintetizzare i proteoglicani e i glicosaminaglicani che costituiscono la matrice della cartilagine.

Bloccando alcuni meccanismi degenerativi la glucosamina ritarda l’evoluzione dell’artrosi e riduce, alleviandoli, i sintomi della malattia anche per alcuni giorni dopo l’interruzione del trattamento.
  

Condroitina
La condroitina solfato è un importante componente strutturale della cartilagine, attira l’acqua nella matrice della cartilagine e stimola così la produzione di cartilagine.
Impedisce anche il degrado della cartilagine ritardando la degenerazione dell’articolazione.
 

Metil-Sulfonil-Metano (MSM)
Il MSM è un noto composto solforoso.
Le articolazioni coinvolte nell’artrosi e nell’artrite sono povere di zolfo. Quando si apporta MSM, il loro deterioramento è meno rapido.

Lubrificante naturale, la sostanza MSM favorisce il recupero della funzionalità articolare.

Un’associazione di MSM e di glucosamina protegge più efficacemente le articolazioni e le ossa rispetto ad ognuno di essi assunti separatamente riducendo il dolore, l’infiammazione e il gonfiore di pazienti artrosici.
  

Collagene
Il collagene idrolizzato a corta catena polipeptidica.
Questa caratteristica lo rende particolarmente biodisponibile.

Viene prodotto a partire da fonti naturali seguendo un processo brevettato che lo rende facilmente assorbibile dall’organismo.

Il collagene sostiene i proteoglicani e i glicosaminoglicani nella matrice extracellulare.

Acido ialuronico
Essendo in grado di incamerare moltissime molecole d’acqua, l’acido ialuronico è anche in grado di agire come ammortizzatore di shock meccanici e come efficiente lubrificante (ad es. nel liquido sinoviale), prevenendo il danneggiamento delle cellule del tessuto da stress fisici.

Non a caso, nella cartilagine l’acido ialuronico, legandosi ai proteoglicani, forma aggregati di notevoli dimensioni, risultando fondamentale per la stabilità della cartilagine stessa.

Durante le infiammazioni articolari, la struttura dell’acido ialuronico viene aggredita da sostanze pro-infiammatorie (dotate di attività ialuronidasica), perdendo così non solo le caratteristiche strutturali, ma anche la sua funzionalità lubrificante e nutritiva.

Tali alterazioni stanno alla base dei fenomeni degenerativi cartilaginei tipici dell’artrosi.

Zinco
Contribuisce al normale metabolismo acido/base, degli acidi grassi, dei carboidrati e protegge le cellule dallo stress ossidativo.

 
Nucleotidi liberi al 44% Ribolife®
È l’unica miscela disponibile sul mercato formata da nucleotidi liberi in elevata percentuale (44%).
I nucleotidi liberi agiscono come fattori di crescita sulle cellule intestinali, promuovendone la differenziazione e la maturazione. Essi incrementano l’assorbimento di alcuni nutrienti come il calcio, fosforo e carotenodi.
Inoltre promuovono la crescita della flora batterica come lactobacilli e bifidobatteri a scapito dei gram negativi responsabili delle enteriti come l’Escherichia Coli.

 
Zenzero
La radice di zenzero contiene elementi chiamati gingeroli.
Viene comunemente usato per trattare il dolore.
Studi hanno verificato gli effetti benefici dello zenzero su chi soffre di artrite e sulle proprietà antinfiammatorie dei gingeroli: si è osservato che questi attivi riducono efficacemente la produzione delle sostanze che contribuiscono all’infiammazione.

Assunzione

Una bustina al giorno disciolta in acqua.

PRODOTTI CORRELATI